TEMI – La fatica della separazione e il paradosso della mediazione

La separazione e il divorzio dal partner rappresentano uno dei momenti più difficili della vita. Le coppie che si separano devono ridefinirsi in tutti gli ambiti della propria vita. L’impatto emotivo e psicologico è profondo. Gli ex partner devono cominciare una difficile e dolorosa ridefinizione del proprio modo di essere e adattarsi ad un nuovo modo di vivere. Molti chiedono aiuto a parenti e amici o anche a professionisti. Cercare ed accettare un aiuto esterno è un passaggio importante per superare la crisi causata dalla rottura e rimettere in sesto la propria vita. In questo, intraprendere una mediazione familiare è stato definito un “paradosso”: pensare di sedere intorno ad un tavolo per discutere di come gestire i figli o i risparmi con il partner che magari se ne è appena andato a vivere con un’altra persona sembra quasi una forzatura, in un momento in cui si vorrebbe solo dare libero sfogo alla rabbia e al dolore (cfr. Parkinson, La mediazione familiare, 2013). Tuttavia, la mediazione – al di là della diversità degli approcci teorici dei professionisti che la praticano – non è solo un percorso volto alla definizione in comune di un accordo tra i partner su come organizzare i propri rapporti e quelli con i figli quanto anche un momento di elaborazione della crisi della coppia e degli aspetti emotivi e relazionali coinvolti. In questo senso è un processo che accoglie la sofferenza e il dolore dei partner e li mette nella condizione di dare una direzione a quella sofferenza. I partner, tramite il percorso di mediazione, riacquistano il senso di controllo sulla propria vita arrivando a riconoscere i propri bisogni in quel momento, a confrontarli con quelli dell’ex partner e dei figli, e a decidere della propria vita. E questo è uno snodo importante da cui ripartire per andare avanti con la propria vita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...